Valle d'Aosta

Coronavirus: attività motoria per salute solo sotto casa

Ordinanza presidente prevede anche chiusura di parchi e giardini

"L'attività motoria per ragioni di salute o l'uscita con l'animale da compagnia per le sue esigenze fisiologiche sono ammessi solo in prossimità della propria abitazione". Lo si legge nell'ordinanza con cui il presidente della Regione Valle d'Aosta, Renzo Testolin, nell'ambito dell'emergenza coronavirus, ha disposto la chiusura dei cantieri e consentito l'uso della bicicletta e lo spostamento a piedi solo per "ragioni di lavoro, di salute o di altre necessità primarie". Prevista anche "la chiusura al pubblico di parchi e giardini pubblici, al fine di evitare assembramenti di persone'.
    Sono esclusi dall'ordinanza i cantieri "impegnati nella realizzazione di opere necessarie ad assicurare la fornitura di servizi pubblici essenziali alla popolazione, ovvero al ripristino di strutture o alla sanificazione di impianti a seguito di eventi o malfunzionamenti". In caso di violazione, salvo che non sia configurato un reato più grave, scatta la denuncia per l'articolo 650 del codice penale ('Inosservanza dei provvedimenti dell'autorità', arresto fino a tre mesi o ammenda fino a 206 euro).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie