Coronavirus, Valle d'Aosta vieta attività motoria

Stop a tutti i cantieri

Con un'ordinanza firmata poco fa, il presidente della Regione Valle d'Aosta ha vietato l'attività motoria e sportiva sia a piedi che in bicicletta. Lo spostamento a piedi sarà consentito solo per lavoro, necessità o salute. Viene disposta anche la chiusura di tutti i cantieri.

"La diffusione del contagio in Valle d'Aosta che ha raggiunto i 232 casi positivi dimostra che le attività per limitare l'uscita delle persone devono ancora essere rafforzate", ha spiegato il presidente della Regione Valle d'Aosta, Renzo Testolin, nella conferenza stampa quotidiana di aggiornamento sull'emergenza coronavirus.

Per ciò che concerne lo stop ai cantieri Testolin ha precisato che "la prosecuzione dell'attività potrà svolgersi solamente per la chiusura definitiva degli stessi". Vengono comunque tutelate "le iniziative cantieristiche improrogabili che riguardano la riattivazione dei servizi pubblici essenziali".  
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie