Valle d'Aosta

Coronavirus: Lega Vda, ai sanitari mascherine inadeguate

'Personale più esposto a contagio merita migliore protezione'

(ANSA) - AOSTA, 17 MAR - "Sconcerto e stupore per l'inadeguatezza delle mascherine arrivate dalla protezione civile nazionale" vengono espressi oggi dalla Lega Vallée d'Aoste. "Tali presidi, come denunciato dai medici, - si spiega in una nota - sono del tutto non idonei a fornire la benché minima protezione ai sanitari che, da giorni, si stanno adoperando per garantire le cure a coloro che ne hanno bisogno".
    Secondo la Lega Vallée d'Aoste "i medici, gli infermieri e tutto il personale dell'ospedale sono i più esposti al contagio e meritano, oltre alla nostra gratitudine e solidarietà, la miglior protezione possibile.
    Se si infettano loro, chi ci curerà?". (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie