Valle d'Aosta

Coronavirus: raddoppiano posti Covid in ospedale Parini

Allestita un'ala isolata con 66 letti

Sono raddoppiati i posti letto destinati ai pazienti affetti da coronavirus Covid-19 nell'ospedale Parini di Aosta, dove è stata allestita al primo piano un'intera ala, con 66 letti, completamente isolata dal resto dell'ospedale. Lo ha spiegato oggi il coordinatore medico dell'emergenza, Luca Montagnani, durante la conferenza stampa quotidiana organizzata dalla presidenza della Regione. A questi si aggiungono 10 posti nel reparto di malattie infettive per i pazienti sospetti, uno a pressione negativa nell'unità coronarica e un altro isolato al pronto soccorso. All'ospedale Beauregard ci sono due letti isolati nel reparto pediatria, dove i bambini sono accolti con i genitori, e altri 10 posti in rianimazione, espandibili a 20 quando arriveranno le attrezzature. "In 48 ore abbiamo un ospedale completamento diverso che sarà in grado di contrastare il Covid in maniera significativa", ha commentato l'assessore regionale alla sanità, Mauro Baccega.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie