Valle d'Aosta

Coronavirus: sindacati, stop attività senza garanzie salute

"Monitoreremo situazione, pronti a chiedere sospensioni"

"E' urgente che in ogni luogo di lavoro vengano adottate tutte le misure necessarie a garantire la salvaguardia della salute e sicurezza di lavoratori e lavoratrici. E' ancora più urgente limitare le attività e i rischi per i lavoratori, proprio perché lavorare in sicurezza è la condizione necessaria per rilanciare la nostra economia e difendere l'occupazione, oltre ad essere una condizione imprescindibile per contenere la diffusione del virus. Qualora non ci siano le condizioni per adottare tutte le soluzioni necessarie ad assicurare la tutela della salute occorre sospendere le attività lavorative, accedendo agli ammortizzatori sociali, con l'impegno da parte delle imprese di mantenere tutta la forza lavoro". Lo scrivono, in una nota, le segreterie regionali di Cgil, Cisl, Uil e Savt, dichiarandosi "disponibili a negoziare specifiche intese, a livello territoriale e nei luoghi di lavoro, per gestire la difficile e inedita situazione di emergenza".
    "Monitoreremo la situazione dei luoghi di lavoro - aggiungono - e nei casi in cui non dovessero esserci il rispetto delle norme e delle misure a tutela della salute dei lavoratori, chiederemo la sospensione delle attività. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie