Oipa, Vda come ha usato fondi per lupo?

"Solo cinque mesi fa ha ricevuto 500.000 euro"

"Sono passati 11 mesi da quando la Regione Valle d'Aosta ha aderito al progetto dell'Unione Europea Life WolfAlps e solo 5 da quando ha ricevuto i relativi fondi, per un totale di 500 mila euro. Ci chiediamo come sia possibile che in meno di un anno si sia passati dall'aderire ad un progetto che ha come obiettivo quello di tutelare i lupi e ridurre i conflitti in atto tra il predatore e le popolazioni alpine, soprattutto agricoltori e cacciatori, a emanare una legge per abbatterli". Lo scrive in una nota l'Organizzazione internazionale protezione animali chiedendo conto di "come siano stati utilizzati i fondi destinati a prevenzione, formazione e a creazione di apposite unità tecniche di monitoraggio e intervento, oltre a far presente che il lupo è una specie particolarmente protetta dalla normativa comunitaria, nello specifico dalla direttiva Habitat, di cui la Regione vìola apertamente l'art.16 che prevede che vengano messe in atto una serie di misure preventive, recepite parzialmente dalla giunta".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere