Screeining per 'occhio pigro' bimbi

Per i nati nel 2016 negli ambulatori distrettuali

(ANSA) - AOSTA, 22 OTT - Gli assessorati alla Sanità, all'Educazione e l'Usl promuovono un progetto di screening che ha l'obiettivo di intercettare i bambini nati nel 2016 affetti da ambiopatia, patologia nota anche come 'occhio pigro', condizione caratterizzata da una riduzione più o meno marcata della capacità visiva di un occhio. Nel primo anno di sperimentazione sono stati visitati 627 bambini degli 817 nati nel 2015. Il 10% ha evidenziato problematiche visive. Dodici sono risultati affetti da ambiopatia. Gli oculisti hanno effettuato lo screening nelle 95 scuole materne della regione. Quest'anno cambiano le modalità di screening. I genitori saranno invitati a portare i propri figli negli ambulatori di Aosta, Morgex e Châtillon per i controlli preventivi. Alle scuole è affidata la sensibilizzazione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere