Chiusura Cral Cogne, contrari sindacati

"Rappresenta punto di incontro molto importante per comunità"

Anche i sindacati Cgil, Cisl, Uil e Savt si uniscono all'appello contro la chiusura del Ccs Cral Cogne di Aosta, chiedendo al Presidente della regione, Antonio Fosson, ed alla Giunta regionale di "mettere in campo tutte le azioni utili" per scongiurare quest'eventualità. "Il centro - si legge in una nota - rappresenta un punto di incontro molto importante per la comunità di Aosta e di tutta la regione per quanto riguarda la frequenza di corsi (danza, musica, scacchi), per lo svolgimento di attività ludiche, di incontri sociali, di dibattiti culturali. Il Cral Cogne funge da centro di aggregazione per molti dei nostri anziani che hanno necessità di incontri conviviali ed umani. In un momento in cui la Valle d'Aosta vive un momento di profonda crisi sociale e la denatalità fa sì che la popolazione anziana aumenti rispetto ai giovani, riteniamo fondamentale mantenere operativo e funzionale il Cral Cogne".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie