Valle d'Aosta

Valle d'Aosta, allerta gialla fino a martedì

Quota neve scenderà a 1.200 metri. Caduto un masso ad Arnad

Il Centro funzionale regionale ha prorogato almeno sino alla mattinata di domani, martedì 30 ottobre, su tutto il territorio della Valle d'Aosta l'allerta 'gialla' (livello 1 su 3) per criticità idrogeologica e l'avviso meteo per precipitazioni forti, scattati ieri. Per il pomeriggio i tecnici valuteranno, in base alle condizioni, se decretare la fine dell'allerta. Al momento è stata segnalata la caduta di un masso da una parete vicino all'abitato di Arnad e non si registrano danni a cose o persone. La quota neve, che ora si attesta a quota 1.800-2.000 metri, dovrebbe abbassarsi nel corso della serata, arrivando a 1.200 metri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie