Giustizia, da giugno quinto pm ad Aosta

E' l'aostano Francesco Pizzato, completa pianta organica procura

L'arrivo di un giovane sostituto procuratore, atteso nel giugno del 2018, porterà al completamento della pianta organica della procura della Repubblica di Aosta. Il quinto magistrato ad occupare gli uffici del secondo piano di Palazzo di Giustizia sarà l'aostano Francesco Pizzato. Attualmente il sostituto procuratore designato sta svolgendo il tirocinio mirato presso la procura di Torino. Affiancherà i pm Luca Ceccanti, Eugenia Menichetti e Carlo Introvigne, sotto la guida del procuratore capo Paolo Fortuna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie