Usa 2020: sostenitori Trump protestano armati in Arizona

Lo riporta Skynews. 'A Phoenix con fucili e pistole'

Redazione ANSA ROMA

- I sostenitori di Trump hanno protestato armati di fucili e pistole in Arizona al grido di "stop al furto". Secondo quanto riporta Skynews, almeno 300 persone, alcune delle quali armate, si sono riunite davanti al dipartimento elettorale a Phoenix per contestare il vantaggio di Joe Biden dopo le accuse di brogli di Trump. Nello Stato prosegue intanto lo scrutinio dei voti

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie