Usl 2 amplia servizi Medicina sport

Nuovi ambulatori aperti a Foligno e a Norcia

(ANSA) - FOLIGNO (TERNI), 24 MAG - Con l'arrivo della bella stagione, il "sano desiderio" di incrementare o riprendere l'attività fisica all'aperto "deve sempre accompagnarsi" ad un corretto stile di vita e "non può prescindere" da un'accurata prevenzione rivolgendosi a personale altamente qualificato: lo sottolinea l'Usl Umbria 2 nell'ambito della quale il servizio diretto dal dottor Alberto Inches ha messo in campo nuove iniziative.
    E' stato infatti attivato un nuovo ambulatorio di Medicina dello Sport a Foligno con la dottoressa Maria Rosaria Cunto ed è ormai prossima - prevista il 6 giugno - l'apertura di uno a Norcia con il dottor Francesco Desantis.
    La Medicina dello sport - ricorda la Usl - è presente nei sei distretti aziendali (a Terni in viale Bramante, a Foligno nel presidio ospedaliero "S. Giovanni Battista", a Spoleto nel centro San Carlo, a Norcia nel presidio ospedaliero, ad Amelia nel Pes di via Primo Maggio, ad Orvieto nel presidio ospedaliero "S. Maria della Stella").
    Tutte le informazioni sul servizio con contatti, modalità di accesso e prestazioni erogate, sono consultabili nella Guida ai Servizi del sito web istituzionale dell'Azienda Usl Umbria 2: http://www.uslumbria2.it/servizi/medicina-dello-sport.
    Nella sede centrale di Terni, tra aprile e luglio in cui la richiesta di certificati agonistici è minore, i medici Inches e Fabio Muzi, insieme ai medici di tutte le sedi aziendali, sono a disposizione della popolazione non agonistica con maggiore disponibilità di tempo e di risorse proprio nella consapevolezza che anche l'atleta amatoriale deve eseguire i controlli, specie se pratica attività sportiva in modo non costante o graduale come gli atleti agonisti.
    "Abbiamo pertanto dedicato spazi per questa popolazione - spiega il dr. Alberto Inches - con tempi di attesa davvero brevi. Ricordiamo che la visita medico sportiva che si fa presso i nostri centri non si limita ad un semplice elettrocardiogramma ma prevede controlli approfonditi condotti da personale altamente qualificato: vista specialistica del medico dello sport con particolare attenzione ad un'accurata anamnesi, prova da sforzo, valutazione dell'apparato respiratorio tramite spirometria, valutazione chinesiologica e traumatologica, indicazioni per una corretta alimentazione e quant'altro.
    Invitiamo pertanto chi lo desidera a rivolgersi al servizio o prenotare la visita, presso Cup, Farmacup o numero verde gratuito regionale 800.63.63.63".
    I controlli sono gratuiti fino ai 18 anni mentre per i maggiorenni è previsto un ticket davvero ridotto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere