Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. La Giunta informa
  4. Regione: prosegue percorso Strategia sviluppo sostenibile

Regione: prosegue percorso Strategia sviluppo sostenibile

Sito web ed evento plenario in vista forum territoriali

(ANSA) - PERUGIA, 24 FEB - La Regione Umbria prosegue nel percorso di definizione della Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile che, in coerenza con quella nazionale e con il programma dell'Onu "Agenda 2030", fornirà proposte concrete per orientare lo sviluppo e per migliorare le condizioni economiche, sociali e ambientali. Dopo avere preadottato i "Lineamenti preliminari" e coinvolto "qualificati" partner, quali Arpa Umbria, Sviluppumbria, 3A Pta, Università degli studi di Perugia, Unicef, Anci-Felcos, si rivolge ora alla comunità locale, ritenendo "fondamentale la più ampia partecipazione con contributi e indicazioni, già in questa fase iniziale, affinché il documento sia il più possibile condiviso e aderente alle specificità del territorio".
    A questo scopo è stato realizzato un apposito sito web all'indirizzo https://www.svilupposostenibile.umbria.it/ attraverso il quale si può contribuire alla formazione della Strategia regionale in due modi: compilando l'apposito questionario dell'inchiesta pubblica e ora, anche in maniera più specifica e diretta, iscrivendosi e partecipando ai Forum previsti.
    I Forum - spiega Palazzo Donini - rappresentano un meccanismo di articolazione tra la Regione Umbria e i territori, per l'integrazione delle istanze espresse nel percorso di formazione della Strategia. Costituiscono lo spazio in cui tutte le rappresentanze della comunità umbra sono coinvolte e chiamate, quali soggetti protagonisti, a portare idee e proposte concrete, per contribuire all'individuazione di obiettivi e azioni per promuovere uno sviluppo sostenibile e inclusivo per il territorio di riferimento.
    Le finalità, il programma e le tematiche dei Forum territoriali verranno illustrate con un evento plenario iniziale, lunedì 28 febbraio, a partire dalle 15.30, che sarà aperto e concluso dall'intervento di Roberto Morroni, vicepresidente della Regione e assessore all'Ambiente.
    Parteciperanno, fra gli altri, i rappresentanti delle Province di Terni e Perugia, rispettivamente, la presidente Laura Pernazza e il Consigliere provinciale David Fantauzzi; il presidente dell'Anci Umbria, Michele Toniaccini, e di Felcos, Associazione Comuni per lo sviluppo sostenibile, Francesco De Rebotti. Interverranno inoltre, per illustrare in dettaglio l'ampio programma e le linee strategiche: Andrea Monsignori, Direzione Sostenibilità ambientale, Valutazioni e Autorizzazioni ambientali Regione Umbria; Alfredo Manzi, Servizio Sostenibilità ambientale, Regione Umbria; Edi Cicchi, Coordinatore Consulta welfare Anci Umbria; Fabio di Gioia, Coordinatore Consulta Ambiente Sviluppo sostenibile ANCI Umbria; Luciano Concezzi, 3A - Pta Parco tecnologico agroalimentare dell'Umbria; Claudio Ranchicchio, Coordinatore Consulta Sviluppo economico Anci Umbria; Elisabetta Boncio, Sviluppumbria. Sarà presente anche un rappresentante di Unicef.
    Nel corso dell'evento, in particolare, verrà fatto un approfondimento sulle tematiche su cui si focalizza la Strategia regionale: Persone, Pace, Pianeta, Prosperità.
    Destinatari del processo partecipativo e dell'evento di avvio dei Forum territoriali sono Comuni, Province, imprese, associazioni di categoria, sindacati, associazioni culturali e di promozione sociale, giovanile, associazioni ambientali, sportive, comitati civici, gruppi informali, scuole, Università, Camere di Commercio, mass media, istituti di credito e di ricerca. Chiunque può iscriversi e partecipare ai lavori dei Forum, seguendo le istruzioni indicate al link https://www.regione.umbria.it/ambiente/sviluppo-sostenibile o direttamente attraverso il sito https://www.svilupposostenibile.umbria.it/ (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie