Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Sport: Malagò, esclusione degli atleti russi crea imbarazzo

Sport: Malagò, esclusione degli atleti russi crea imbarazzo

"Ma fa parte sanzioni che Cio ha ritenuto giusto applicare"

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 05 MAG - Ai grandi appuntamenti sportivi "ci arriviamo con una situazione drammatica, l'esclusione degli atleti russi e bielorussi crea comunque imbarazzo e complicazioni, ma fa parte delle sanzioni che il Cio ha ritenuto giusto applicare per non aver rispettato la tregua olimpica durante le Olimpiadi e Paralimpiadi di Pechino". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, stamani a Norcia, ha commentato lo scenario sportivo mondiale che si è venuto a creare in conseguenza del conflitto in atto in Ucraina.
    Giunto nella città di San Benedetto per partecipare al convegno "Lo sport per la Valnerina", Malagò, a margine dell'evento, ha avuto un pensiero anche per gli atleti ucraini che "con la testa e il cuore sono concentrati su quello che accade nel loro Paese", ricordando come invece sia stato completamente azzerato in Ucraina lo sport amatoriale.
    Parlando dello sport come occasione di rilancio del territorio della Valnerina, colpita più di cinque anni fa dal sisma, il presidente del Coni ha evidenziato "la bellezza di un territorio conosciuto in tutto il mondo e da sempre vocato alle attività sportive. Se fossi stato un atleta - ha sottolineato - mi sarei augurato di venire in ritiro in queste zone". Nei minuti che hanno preceduto il convegno, al presidente Malagò è stata regalata una sciarpa del "Roma club Norcia", da parte di Alberto Allegrini. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie