Umbria

Agabiti, su bilancio vigilanza Giunta rafforzata

"Per fare fronte a conseguenze pandemia" sottolinea assessore

(ANSA) - PERUGIA, 27 LUG - "Questa Giunta si muove nell'ottica della prudenza e della vigilanza, ulteriormente rafforzata per fare fronte alle conseguenze della pandemia: lo ha sottolineato l'assessore Paola Agabiti intervenendo in Assemblea legislativa sull'assestamento di bilancio. "I nostri bilanci, contrariamente a quanto successo troppo spesso in passato, non hanno lasciato nessun impegno senza coperture" ha aggiunto.
    "Non ci sono partite accantonate - ha detto ancora Agabiti - o debiti spostati. Queste espressioni non ci appartengono. Ci stiamo organizzando per poter utilizzare, presto e bene, le risorse che arriveranno. L'economia registra un ritardo di 10 anni rispetto al resto d'Italia. Ci siamo trovati ad affrontare una eredità pesante per poter invertire la tendenza. Per troppi anni non c'è stata la giusta attenzione alle entrate aggiuntive, soprattutto all'impiego dei fondi strutturali europei, che possono far ripartire l'economia. Per questo abbiamo incentrato la nostra attenzione su un virtuoso e tempestivo utilizzo delle risorse comunitarie. In questo senso sono stati raggiunti risultati importanti nelle borse di studio e nei fondi per lo sviluppo rurale. Nel turismo, solo nel 2020, sono state attivate risorse per quasi 26 milioni. Al 30 giugno 2020 abbiamo oltre 120 milioni di spesa certificata e questo ci consentirà di avere altri 60 milioni di fondi comunitari. Questi risultati sono stati raggiunti anche grazie alle innovazioni organizzative. I tempi medi delle istruttorie si sono ridotti a 6/8 mesi per la liquidazione delle domande". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie