Umbria

Tesei, su green pass Regioni non completamente d'accordo

"Mancano dosi per chi vorrebbe vaccinarsi" dice presidente umbra

(ANSA) - PERUGIA, 22 LUG - Sul green pass "la linea del Governo non trova totalmente d'accordo le Regioni". A dirlo è la presidente umbra Donatella Tesei.
    "Le Regioni - ha detto ancora Tesei - lamentano principalmente la mancanza di dosi per tutta quella popolazione che vorrebbe essere vaccinata. Noi come Umbria ci siamo sempre attenuti ai parametri dettati dal Governo per mettere in sicurezza le fasce più a rischio, non a caso per gli over 30 siamo tra le prime quattro regioni italiane per copertura del target. Una politica che sta dando i suoi frutti visto il bassissimo numero di ospedalizzazioni e uso delle terapie intensive".
    "Per dare ora una spinta maggiore anche nelle fasce più giovani - ha quindi sottolineato Tesei - abbiamo però bisogno di un incremento delle forniture. Noi, infatti, siamo in grado di inoculare circa 12 mila dosi al giorno, rispetto alle 8.000 che attualmente ci vengono assegnate. Con una fornitura adeguata saremmo dunque in grado di coprire in pochi giorni con una prima dose anche gli under 30. In questo senso, vista anche la decisione inerente al green pass, sono pronta a scrivere al premier Mario Draghi e al commissario, il generale Francesco Figliuolo per richiedere maggiori forniture di vaccini.
    Altrimenti i più giovani rischiano di trovarsi penalizzati non per una nostra volontà o mancanza - ha concluso Tesei -, ma per una carenza di dosi consegnate". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie