Umbria
  • Concluso restauro dello stendardo Raffaello a Città Castello

Concluso restauro dello stendardo Raffaello a Città Castello

Opera ora con figure e dettagli in evidenza

(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 21 LUG - Figure e dettagli in evidenza, consistenza di colori e prospettiva: il restauro dello stendardo processionale della Santissima Trinità di Raffaello ha restituito molto di quanto il tempo avevano nascosto dell'opera conservata nella Pinacoteca comunale di Città di Castello.
    Intervento concluso ufficialmente con il sopralluogo al cantiere nella sala del museo tifernate dove le restauratrici Sabrina Sottile e Maria Cristina Lanza da oltre un mese lavorano sulla base di un progetto di intervento messo a punto dall'Istituto centrale del restauro con modalità innovative.
    "Questo restauro farà scuola" ha detto Laura Teza, curatrice insieme a Marica Mercalli della mostra "Raffaello giovane e il suo sguardo", prevista a settembre nella Pinacoteca. "Lo stendardo - ha aggiunto - ha acquisito una nuova leggibilità, sono emersi particolari come il dito di Adamo, il viso dell'angelo, le figure, i colori delle vesti, finora non apprezzabili a causa del tempo ma anche della filosofia dell'intervento di restauro. Ha anche prodotto elementi importanti rispetto alla collocazione nella parentesi tifernate dell'artista".
    "Un primo step è concluso: il restauro era una delle realizzazioni collegate alla mostra del Cinquecentenario e si sta dimostrando ricco di contenuti sia dal punto di vista culturale che scientifico" le parole di Vincenzo Tofanelli, assessore alla Cultura. "Lavoriamo all'inaugurazione dell'evento a settembre - ha aggiunto -, con l'incognita Covid che accompagna l'organizzazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie