Umbria

Borgonzoni, Umbria Cinema film fest segnale per cultura

Per sottosegretario "festival momenti aggregazione per comunità"

(ANSA) - PERUGIA, 20 LUG - "Umbria Cinema film fest è un segnale importante per tutto il mondo della cultura, i festival poi rappresentano momenti di aggregazione anche per le comunità.
    L'Umbria sta facendo un grande lavoro e lo ha iniziato con la Film Commission": a dirlo all'ANSA è il sottosegretario al ministero della Cultura, Lucia Borgonzoni, a margine della presentazione, a Roma, del festival che si terrà a settembre a Todi.
    "L'audiovisivo - ha aggiunto Borgonzoni - è quello che serve per raccontare i territori e portano lavoro stabile quando le Film Commission funzionano bene".
    Il sottosegretario ha, inoltre, ricordato che il Pnrr "prevede un investimento di 300 milioni su Cinecittà che deve tornare ad essere l'attrattore mondiale per far venire a girare in Italia".
    "Sembra banale dirlo, ma la ripresa del nostro Paese passa anche e soprattutto dalla cultura", ha concluso Borgonzoni. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie