Umbria

Quattro denunce per irregolarità reddito di cittadinanza

Scoperte a Terni dall'Arma, sospensione per altri 7 cittadini

(ANSA) - TERNI, 17 LUG - Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri del comando proviciale di Terni nell'ambito dei controlli svolti, insieme ai colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro, tra i percettori del reddito di cittadinanza. Nello specifico i denunciati sono tre cittadini romeni che avevano attestato falsamente - riferisce l'Arma - di essere residenti a Montecastrilli da almeno dieci anni ed un italiano che ha omesso di dichiarare di essere sottoposto ad una misura cautelare personale.
    I quattro sono stati scoperti attraverso il controllo incrociato e la stretta collaborazione con l'Inps di Terni. Nei loro confronti è scattata la revoca del beneficio con efficacia retroattiva e la richiesta di restituzione di una somma totale pari ai 65 mila euro indebitamente percepiti. Per altre sette persone è scattata la segnalazione per la sospensione del reddito di cittadinanza in quanto destinatari di misure cautelari o condanne. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie