Umbria

Fb si emoziona per scia da stella volta basilica Assisi

In video dialogo padre Fortunato ma nessuno sa cosa sia

 Una sorte di scia luminosa che sembra partire dalle stelle dipinte sulla volta della Basilica Superiore di Assisi affrescate da Giotto, seguita da un rumore: appare in uno dei video-dialoghi pubblicati su Facebook da padre Enzo Fortunato e nessuno sa cosa esattamente sia. Ha però subito attirato l'attenzione dei tanti che seguono sul social il francescano che nemmeno si era accorto di quella immagine.
    La sera del 14 luglio padre Fortunato ha dedicato il suo intervento al Vangelo quando dice che "chi non ha luce in viso non diverrà mai una stella". "Luce sul volto per essere stelle" dice proprio alla fine del suo video il francescano. "Vi lascio con l'immagine si San Francesco che è luce" aggiunge. Per poi riprendere con il telefonino la navata centrale della basilica, puntando alla fine la telecamera verso le volte affrescate da Giotto. A quel punto (al minuto 21 e 23 secondi del filmato) appare in maniera quasi impercettibile una sottile scia luminosa che sembra partire da una delle vele laterali. Proprio da una delle stelle, per finire al centro della stessa navata. A quel punto nella chiesa vuota si avverte un tonfo.
    Tutto questo era sfuggito a padre Fortunato che infatti non ne fa cenno nel suo intervento. E' stata però subito notata da chi lo segue su Facebook. "Vedete anche voi una stella cadente in basilica? Si vede tra le volte blu una stella che cade e si sente anche un rumore che emozione" scrive uno di loro. "Ieri sera non ci ho fatto caso ma ora l'ho vista anch'io questa stella e mi ha emozionato tanto, stavamo parlando di stelle ed ecco che una di esse è caduta.... con San Francesco niente è impossibile", aggiunge un altro.
    Interpellato dall'ANSA, padre Fortunato non ha voluto commentare in alcun modo le immagini. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie