Umbria
  • Sbarca in Umbria lo chef due stelle Michelin Oliver Glowig

Sbarca in Umbria lo chef due stelle Michelin Oliver Glowig

A Borgo Petroro country house a pochi passi da Todi

(ANSA) - TODI (PERUGIA), 16 MAG - "La mia cucina ha trovato qua una nuova ispirazione": lo chef, già due stelle Michelin, Oliver Glowig, ha portato fino in Umbria il suo cuore innamorato dell'Italia più autentica e dei suoi prodotti di qualità. A Borgo Petroro, una nuova country house ospitata nel castello omonimo, a pochi passi da Todi.
    Lo chef pluristellato ha così scelto di portare la sua filosofia di cucina, facendosi trasportare dai gusti e dai sapori del territorio, nella Locanda Petreja. Tra le antiche mura che cingono la country house, infatti, sorge anche il ristorante che da maggio ha iniziato - al momento negli spazi all'aperto per le misure legate alla pandemia - a proporre i piatti firmati dallo chef tedesco (da 20 anni in Italia) che nel suo ricco percorso professionale all'estero e in Italia può vantare anche due stelle Michelin al Capri Palace di Anacapri e all'Aldovrandi di Roma.
    Nella Locanda Petreja, chiamata così in omaggio alla Gens Petreja che nell'Antica Roma abitò nel Castrum che sorgeva su questo territorio, si possono assaggiare piatti ispirati alla tradizione ma rinnovati secondo il tocco dello chef Glowig, chiamato a firmare la carta delle proposte gastronomiche. Un blend tra terra e mare con il menu che sposa l'assoluta qualità delle materie prime, trattate con sapienza e tecnica e con un tocco di creatività.
    Glowig, come racconta all'ANSA, da tempo sta studiando e conoscendo più da vicino i prodotti tipici locali e umbri, andando direttamente dai produttori del territorio. "Per Borgo Petroro - spiega - ho deciso di mettere in campo una cucina immediata, intuitiva e legata al territorio, interpretando tradizioni e prodotti umbri, sempre però a modo mio, per piatti a tutto sapore. C'è qui in Umbria una vasta scelta di prodotti incredibile a cominciare dalle verdure ed andare poi in macelleria e trovare un piccione è normalissimo. Mentre a Roma, ad esempio, è quasi impossibile". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie