Umbria

Migranti lasciano bus durante trasferimento, rintracciati

E' successo in Umbria, erano sbarcati sulle coste siciliane

(ANSA) - TERNI, 11 MAG - Una ventina di migranti, sbarcati nei giorni scorsi sulle coste siciliane e provenienti da Siracusa, sono stati fermati e identificati stamani da polizia e carabinieri, a Terni, dopo essersi allontanati da un autobus che li stava trasferendo in due strutture di accoglienza di Montecastrilli e Perugia.
    Tutti uomini curdi e iraniani con età tra 18 e 35 anni, facevano parte di un gruppo di 35 persone in transito lungo la E45. Nei pressi di San Gemini, secondo quanto si apprende dalla polizia, i migranti sono scesi dal mezzo per poi dirigersi nel quartiere di Gabelletta. È qui che 13 sono stati rintracciati dalle forze dell'ordine, mentre altri otto sono stati individuati alla stazione ferroviaria dalla polfer. Tutti sono stati poi trasferiti in questura per le procedure di identificazione.
    Secondo la polizia all'origine dell'allontanamento ci sarebbe l'intenzione dei migranti di raggiungere il nord, prima in Italia e quindi in Europa. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie