Anas, altri 75 mln per la manutenzione delle strade umbre

L'annuncio nel webinar "La sostenibilità si fa strada in Umbria"

(ANSA) - PERUGIA, 04 MAR - "Altri 75 milioni di euro saranno impegnati per la manutenzione programmata delle strade umbre nel 2021": ad annunciarlo, nel corso del webinar "La sostenibilità si fa strada in Umbria-Anas all'ascolto dei territori", è stato il responsabile della Struttura regionale, Lamberto Nicola Nibbi.
    Decisione che arriva dopo che lo scorso anno, in Umbria, Anas aveva investito ancora 75 milioni per la manutenzione e "si era trattato di un autentico record", ha ricordato Nibbi.
    Spiegando che "si tratta di un record che segue un trend costante di aumento dell'impegno di Anas nella manutenzione stradale nella regione: nel 2017 la produzione era stata di 14 milioni di euro, per passare a 39 milioni nel 2018 e a 42 milioni nel 2019".
    La maggior parte degli interventi ha riguardato il risanamento della pavimentazione stradale con 57 milioni di euro, oltre alla ristrutturazione di ponti e viadotti, la sostituzione di barriere di sicurezza, l'ammodernamento degli impianti tecnologici in galleria, la sostituzione della segnaletica verticale e l'esecuzione di altre opere complementari. Per quanto riguarda il risanamento della pavimentazione "è opportuno evidenziare che si tratta di una tipologia di interventi mai eseguita in passato, che prevede la rimozione totale della vecchia pavimentazione e il miglioramento degli strati di fondazione - fino a 66 centimetri di profondità - e il rifacimento di un nuovo piano viabile per lunghi tratti, anche con asfalto drenante", è stato spiegato. "Oltre a migliorare la sicurezza e il comfort di guida, questa tipologia di interventi consentirà una lunga durata dell'asfalto nei prossimi decenni", è stato ancora detto. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie