Tesei, coesione e confronto principi ineluttabili

Presidente si congratula con Toniaccini per guida Anci

(ANSA) - PERUGIA, 26 FEB - "Mai come in questo periodo la coesione istituzionale e il confronto costruttivo sono principi ineluttabili. E proprio in questo senso è stato improntato, e sono certa che continuerà ad essere così, il rapporto tra l'Anci e la Regione": lo ha sottolineato la presidente umbra Donatella Tesei intervenendo all'assemblea dell'Associazione dei comuni che ha ha eletto Michele Toniaccini presidente.
    "Mi complimento - ha affermato ancora la presidente della Regione - con Michele Toniaccini che, dopo aver messo in campo le sue doti e competenze al servizio dei suoi cittadini, anche in questo periodo di reggenza della presidenza Anci, consumato in un momento storico unico e complesso, ha dimostrato sempre più la sua capacità di saper far valere le esigenze dei Comuni che rappresenta utilizzando le armi del confronto propositivo e nel rispetto dei ruoli degli interlocutori".
    Tesei ha ribadito che "il confronto e la leale collaborazione con le istituzioni, e con le associazioni che le rappresentano, sono elementi fondamentali per perseguire al meglio il bene comune". "Saper fare squadra - ha proseguito - non vuol dire trovarsi sempre concordi sulle visioni reciproche o appiattirsi sulle posizioni altrui, ma vuol dire avere capacità di confrontarsi per arricchire il dibattito e riuscire a fare una sintesi virtuosa dei vari punti di vista. Auguro quindi un buon lavoro certa che Regione ed Anci - ha concluso Tesei - continueranno a collaborare ed interfacciarsi al meglio per il bene di tutti i cittadini umbri". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie