Umbria

Commemorato a Terni questore Giovanni Palatucci

E' stato riconosciuto Giusto fra le nazioni

(ANSA) - TERNI, 10 FEB - Commemorato a Terni l'ultimo questore di Fiume, Giovanni Palatucci, morto nel campo di concentramento di Dachau, il 10 febbraio 1945, riconosciuto Giusto fra le nazioni, Medaglia d'oro al Merito civile perché, opponendosi alle leggi razziali, sacrificò la propria vita per salvare migliaia di ebrei dalla deportazione.
    Nel parco pubblico della Passeggiata è stato messo a dimora da Martina e Gabriele, due studenti del liceo artistico 'Metelli', un albero di ulivo ed è stata scoperta una targa commemorativa.
    La cerimonia si è svolta alla presenza delle massime autorità civili, militari e religiose cittadine, della dirigente scolastica del Metelli, Roberta Bambini, e dalla dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale, Alessandra Giuliani.
    La figura di Giovanni Palatucci e il suo sacrificio sono stati ricordati nelle parole del prefetto Emilio Dario Sensi, come in quelle del sindaco Leonardo Latini. Anche il vescovo, monsignor Giuseppe Piemontese, ha ricordato l'altruismo di Palatucci. Alla cerimonia è intervenuto anche il questore Roberto Massucci.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie