Umbria
  • >ANSA-IL-PUNTO/ COVID: Umbria si prepara per vaccino over 80

>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: Umbria si prepara per vaccino over 80

Da 12 prenotazioni, preoccupano dati provincia Perugia

(ANSA) - PERUGIA, 04 FEB - Dopo il personale sanitario, l'Umbria si prepara a vaccinare gli ultraottantenni. L'obiettivo della Regione è di somministrare 20 mila dosi a questa fascia della popolazione entro febbraio e per programmare le operazioni dal 12 di questo mese sarà data la possibilità di prenotarsi.
    A dare l'annuncio sono stati i vertici della sanità regionale nella consueta conferenza stampa settimanale di aggiornamento sulla pandemia.
    L'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto ha evidenziato la necessità di programmare le operazioni "per non sprecarne nemmeno una dose".
    Il commissario per l'emergenza Covid in Umbria Massimo D'Angelo ha quindi spiegato che "per prenotare le vaccinazioni sarà individuato un portale e verrà utilizzata l'app per i servizi pubblici". "Stiamo comunque immaginando - ha aggiunto - anche ulteriori modalità, come il coinvolgimento delle farmacie e dei medici di medicina generale, ma anche un numero di telefono dedicato".
    I numeri della pandemia continuano comunque a destare preoccupazione. Coletto ha rilevato che da dopo le vacanze di Natale in Umbria emerge una "netta separazione" per il contagio, "con numeri molto più importanti sulla provincia di Perugia rispetto a quella di Terni". "O ci sono atteggiamenti diversi della popolazione tra i territori - ha aggiunto - oppure ci sono varianti del virus e su questo stiamo facendo le verifiche". C'è quindi attesa per i risultati, che forse arriveranno domani, del sequenziamento di 42 campioni "sospetti" inviati all'Istituto superiore di sanità per stabilire la presenza di eventuali varianti.
    Riguardo ai dati giornalieri, sono stati 373, il 19 per cento in meno del dato di ieri, i nuovi positivi al Covid registrati in Umbria l'ultimo giorno. I guariti sono stati 178 e tre i morti. I tamponi analizzati sono 3.692 e i test antigenici 3.832. Con un tasso di positività totale dello 4,9 per cento (ieri 5,7) e del 10,1 per cento sui soli molecolari (ieri 10,57). Ancora in crescita i ricoverati, oggi 438, sette in più, 66 dei quali, due in più in terapia intensiva. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie