Umbria

Lunedì nuovo confronto tra sindaci Umbria su scuole

Atteso nuovo documento Sanità regionale per valutare chiusure

(ANSA) - PERUGIA, 31 GEN - Si riuniranno in videoconferenza lunedì alle 11 i sindaci dei 31 Comuni umbri (quasi tutti in provincia di Perugia) che presentano una maggiore incidenza di casi Covid. L'incontro è stato convocato dal presidente facente funzioni di Anci Umbria, Michele Toniaccini, nell'ambito del confronto legato alla possibile chiusura delle scuole come misura di contenimento alla diffusione del virus.
    "Dopo essermi confrontato durante tutta la giornata odierna, con il direttore regionale Salute e Welfare, Claudio Dario - spiega il presidente Toniaccini in una nota - ho concordato con lui sulla necessità, per i 31 Comuni umbri, di avere un ulteriore supporto tecnico-scientifico che attestasse il carattere di urgenza della sospensione didattica nelle scuole.
    Il dottor Dario, con grande spirito di collaborazione, come peraltro hanno dimostrato in questi giorni gli altri livelli della sanità pubblica, a partire dal dottor D'Angelo, mi ha comunicato che il Servizio igiene e sanità pubblica territoriale ha prodotto un documento che domattina sarà inviato dagli Isp di riferimento a ciascun sindaco. Nella lettera è contenuta, nella sostanza, una ufficiale proposta di emissione di provvedimento ordinativo contingibile e urgente finalizzato all'adozione delle misure di contenimento della diffusione del Covid-19. Per i Comuni al di sotto di 5.000 abitanti, sarà fatta un'analisi di contesto con evidenza delle specifiche misure di gestione della situazione epidemica da condividere con il sindaco. A seguito di questo nuovo e importante documento che ho espressamente richiesto al dottor Dario, lunedì - conclude Toniaccini - apriremo un ultimo confronto con i sindaci dei 31 Comuni".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie