• >ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Umbria calano tamponi e nuovi casi

>ANSA-IL-PUNTO/ COVID: in Umbria calano tamponi e nuovi casi

Aumentano ricoverati ma stabili terapie intensive

(ANSA) - PERUGIA, 25 GEN - Meno nuovi casi in un giorno, 66, ma anche meno tamponi analizzati, 473, con il tasso di positività in risalita al 13,9 per cento (ieri era il 7,2) come succede sempre dopo un giorno festivo, ma comunque inferiore al 20 per cento di una settimana fa. E' un quadro ormai consueto per il lunedì quello relativo all'andamento dei contagi da coronavirus in Umbria.
    I guariti nell'ultimo giorno sono stati 140 e i morti sei. Gli attualmente positivi sono ora 5.032, 80 meno di ieri. Registrati nove ricoverati in più, 347, mentre rimane invariato, 47 il numero dei pazienti nelle terapie intensive.
    Per i test, oggi si è registrato un "grandissimo afflusso" presso la postazione drive-through di Santa Lucia a Perugia che ha congestionato il traffico della zona per gran parte della giornata. L'Usl Umbria 1 ha spiegato che questo è avvenuto alla luce dell'aumento dei tamponi da fare (970, 450 dei quali ad allievi di scuole materne, elementari e medie, contro i circa 500 abituali), in base alle nuove disposizioni che prevedono il test molecolare sui contatti stretti "a tempo 0" per un monitoraggio più stringente. E nonostante il numero del personale presente sia stato aumentato per snellire il più possibile le procedure. L'azienda ha quindi invitato i cittadini che devono recarsi al drive-through a rispettare il più possibile l'orario dell'appuntamento e ad arrivare muniti di tessera sanitaria e documento di identità.
    Intanto va avanti il programma delle vaccinazioni. Secondo i dati del Ministero della Salute sono state somministrate 16.411 delle 22.535 dosi consegnate. Pari al 72,8 per cento. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie