Domenica la 32/a Giornata del dialogo cattolico-ebraico

"Una fraternità per troppo tempo nascosta"

(ANSA) - PERUGIA, 14 GEN - Anche al tempo del Covid-19 si rinnova l'appuntamento dell'annuale Giornata del dialogo cattolico-ebraico, in programma domenica 17 gennaio, che a Perugia si svolge da numerosi anni; un evento di rilevanza culturale promosso dal Centro ecumenico ed universitario "San Martino" in collaborazione con l'Ufficio diocesano per l'ecumenismo e il dialogo interreligioso, con la partecipazione del rabbino della Comunità ebraica di Roma, Cesare Moscati.
    A seguito del persistere dell'emergenza sanitaria, il tradizionale incontro, nella storica sede del Centro ecumenico "San Martino" del capoluogo umbro, in via del Verzaro, non sarà "in presenza" ma virtuale in modalità webinar, su piattaforma Google meet, collegandosi il 17 gennaio, alle ore 17.30, al seguente link: https://meet.google.com/fxt-rphc-apt "L'auspicio - afferma Annarita Caponera, presidente del Centro ecumenico ed universitario San Martino - è che questa iniziativa possa contribuire alla crescita e alla diffusione di un pensiero di conoscenza più approfondita e di collaborazione ancora più concreta tra la comunità ebraica e la comunità cattolica".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie