Oltre 11 mila test rapidi in farmacie Umbria

Evidenziate positività in 537 casi

(ANSA) - PERUGIA, 04 DIC - Prosegue a ritmo serrato lo screening di Regione e Federfarma Umbria che riguarda la ricerca degli anticorpi anti Sars-Cov-2 tramite test sierologici rapidi gratuiti nelle farmacie aderenti (oltre 100). Nel primo mese della campagna dedicata a studenti (0-19 anni) e familiari (genitori, fratelli-sorelle, ulteriori familiari conviventi nonché assistiti che frequentano corsi universitari), sono stati già refertati 11.597 test, con i risultati che oltre al cittadino vengono inviati al medico curante ed ai servizi di sanità pubblica dedicati. Di questi 537 hanno evidenziato valori di positività.
    "Il ruolo delle farmacie come presidio sanitario territoriale si conferma quanto mai prezioso anche grazie a questo ennesimo screening" sottolineano i presidenti di Federfarma Umbria Augusto Luciani, Perugia, Silvia Pagliacci, e Terni Maurizio Bettelli. "Una campagna condotta nella totale sicurezza - aggiungono - per utenti e farmacisti, ed avallata per cercare di andare incontro ai cittadini e contribuire alla gestione della pandemia da parte di tutto il sistema sanitario regionale.
    Ribadiamo come già fatto nei giorni scorsi, di essere disponibili anche a fare i test sierologici rapidi a tutti i cittadini e non solo a studenti e familiari. Riceviamo infatti quotidianamente, da parte della popolazione, questa richiesta".
    Per potersi sottoporre al test, che si svolge previo appuntamento da prendere con la farmacia, è necessaria al momento la prescrizione del medico di medicina generale o del pediatra di libera scelta. L'elenco delle farmacie aderenti allo screening è consultabile all'indirizzo web www.umbria.federfarma.it. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie