Suarez, si accende 'faro' Corte dei conti

Aperto fascicolo per valutare eventuale illecito erariale

Per quello che è stato definito l'esame "farsa" di Luis Suarez all'Università per Stranieri di Perugia ora si muove anche la procura regionale della Corte dei conti. Un fascicolo ancora in fase più che embrionale è stato infatti aperto dal capo dell'Ufficio Rosa Francaviglia. Dell'indagine ha parlato il procuratore della Repubblica Raffaele Cantone. "Credo che questa sia un'indagine seria che necessita di essere svolta con la dovuta serietà" ha detto rispondendo ai giornalisti a Foligno, a margine della presentazione del suo libro, scritto assieme al prof. Enrico Carloni, "Corruzione e anticorruzione. Dieci lezioni". Senza comunque entrare nel merito degli accertamenti.

I magistrati contabili intendono intanto valutare se sia ravvisabile qualche forma di illecito erariale. Questo in relazione ad eventuali reati di corruzione o di lesione dell'immagine dell'Ateneo. Al momento non sarebbe stato comunque formalmente compiuto alcun atto. E' probabile che la procura della Corte dei conti attenda il delinearsi degli accertamenti penali per poi procedere. Il 'faro' della procura della Corte è comunque acceso. Assoluto riserbo intanto sul fronte dell'inchiesta penale che coinvolge i vertici dell'Ateneo per Stranieri. L'impressione è che l'indagine vada avanti ma lontano dall'attenzione mediatica degli ultimi giorni. La procura sta tra l'altro valutando la richiesta di atti arrivata dalla procura della Federcalcio che ha aperto un suo procedimento.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie