Bando a sostegno capitale circolante imprese ricettive

Colpite dall'emergenza sanitaria. Stanziati 8,6 milioni

(ANSA) - PERUGIA, 29 LUG - E' stato presentato a palazzo Donini il bando a sostegno del capitale circolante delle imprese ricettive colpite dall'emergenza sanitaria causata dal Covid-19.
    La presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, l'assessore al Turismo Paola Agabiti, il presidente della Camera di commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni, e quello della Camera di commercio di Terni, Giuseppe Flamini, nel corso di una conferenza stampa hanno illustrato i criteri con i quali verranno ripartite le risorse stanziate, che ammontano a 8,6 milioni di euro.
    Il bando, pubblicato nel Bur, permetterà a tutte le strutture ricettive regionali di presentare, dal 6 agosto al 4 settembre prossimi, le domande per accedere al ristoro delle spese sostenute a causa dell'emergenza sanitaria nel periodo che va dallo scorso febbraio al 31 dicembre 2020. Il contributo previsto, che verrà assegnato con una procedura a sportello, prevede un massimo assegnabile alla singola struttura che va da 250 a 350 euro a camera per le strutture alberghiere, fino ad un tetto di 30mila euro complessivi, mentre 2.500 euro è l'importo previsto per le strutture extra alberghiere e 7.000 euro per le strutture all'aria aperta.
    È prevista una ulteriore premialità, fino al 15% del contributo percepito, per azioni di promo-commercializzazione, che potranno anche consistere in sconti o promozioni rivolte all'utenza.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030



        Modifica consenso Cookie