Impegno Caritas contro povertà educativa

Progetto per sostegno a studenti e loro famiglie

(ANSA) - PERUGIA, 03 LUG - C'è anche "La scuola, il nostro futuro" tra le iniziative avviate dalla Caritas di Perugia-Città della Pieve per contrastare l'aumento della povertà educativa provocato dalla crisi del Covid-19. Si tratta di un progetto a sostegno di studenti e loro famiglie.
    Per l'Anno scolastico 2020-2021 la Caritas assegnerà 250 contributi del valore di 200 euro ciascuno, per un totale di 50.000 euro: 100 per l'acquisto di libri di testo; 50 per abbonamenti per l'autobus (linee extraurbane); 50 per corsi di musica (extracurriculare); 50 per corsi di attività sportive.
    L'iniziativa è finanziata da fondi propri della Caritas diocesana e da eventuali donazioni di privati e di fondazioni, imprese, che vorranno contribuire a contrastare la povertà educativa.
    Il direttore della Caritas diocesana, il diacono Giancarlo Pecetti, ha sottolineato che la povertà educativa è "in aumento". "E vede l'Umbria collocarsi immediatamente a ridosso delle regioni - ha aggiunto - con un indice di superiore alla media nazionale. Dal nostro osservatorio di 'frontiera' ci rendiamo conto, quotidianamente, di come molte famiglie vedano contrarsi il proprio reddito a causa degli effetti generali delle misure di contenimento del coronavirus e non vorremmo che siano i più piccoli a pagarne le conseguenze". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie