Studio su Covid e vita sessuale italiani

Ricerca con capofila l'Università di Perugia

(ANSA) - PERUGIA, 20 MAG - La pandemia di Covid-19 e le ripercussioni sulla vita sessuale degli italiani sono al centro di uno studio epidemiologico multicentrico ideato ed in corso di realizzazione presso la Clinica urologica interaziendale ad indirizzo andrologico ed uroginecologico, diretta da Elisabetta Costantini, professore associato dell'Università degli Studi di Perugia. "Tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana hanno subito modificazioni e forte è stato l'impatto sulla qualità di vita della coppia - osserva Costantini -: frustrazione, disagio, calo del desiderio, rabbia e peggioramento nelle situazioni di vicinanza forzata oppure miglioramento dei rapporti sessuali nelle coppie stabili? Depressione per gli allontanamenti obbligati? Lo studio vuole analizzare alcuni di questi aspetti".
    Alla ricerca partecipano anche Ester Illiano, Alessandro Zucchi, Giancarlo Bertuzzi e Francesco Trama. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie