Umbria

Rinnovata intesa per oratori Perugia

Impegno anche per fase 2 emergenza coronavirus

(ANSA) - PERUGIA, 09 MAG - E' stato rinnovato il protocollo d'intesa tra il Comune di Perugia e l'archidiocesi per la realizzazione di progetti e azioni condivise in ambito formativo, educativo e ricreativo destinate a bambini, giovani e loro famiglie nel territorio comunale.
    In Umbria, nell'ultimo decennio, sono stati costituiti più di 110 oratori, frequentati complessivamente da alcune decine di migliaia di ragazzi seguiti da diverse centinaia di giovani animatori. Nella sola Archidiocesi di Perugia-Città della Pieve sono oltre 5.000 i frequentatori, seguiti da più di 1.000 animatori.
    Le strutture - prosegue la nota - si apprestano a svolge un ruolo di sostegno per le famiglie alle prese con l'emergenza Covid-19. "Sono allo studio a livello diocesano, regionale e nazionale progetti a sostegno delle attività estive offerte dalle realtà oratoriali" annuncia don Riccardo Pascolini, segretario nazionale della Fondazione oratori italiani e responsabile del coordinamento di quelli perugini. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie