Sindaci Lega, Governo scarica su di noi

"Dopo avere fatto stesso con ospedali e governatori Regioni"

(ANSA) - PERUGIA, 29 MAR - "Il Governo Conte scarica i problemi e le responsabilità sui sindaci dopo aver fatto la stessa cosa prima con gli ospedali, poi con i governatori di Regione": lo affermano i sindaci umbri della Lega, Leonardo Latini (Terni), Stefano Zuccarini (Foligno), Francesca Mele (Marsciano), Manuel Petruccioli (Giano dell'Umbria), Fabrizio Gareggia (Cannara), Luca Carizia (Umbertide). "Ancora una volta - aggiungono - abbiamo assistito ad una conferenza stampa che ha creato delle false aspettative: il premier Conte ha annunciato di aver sbloccato 4,3 miliardi di euro del fondo di solidarietà per i Comuni, ma non ha specificato che erano già state messe a bilancio e non rappresentano alcun aiuto ulteriore".
    "Inoltre - sostengono i sindaci - annuncia di aver aggiunto 400 milioni per erogare buoni spesa e generi alimentari per fronteggiare l'emergenza economica, ma ancora una volta anticipa l'uscita del Dpcm. Quali sono i criteri di ripartizione ai comuni? Quali i criteri di accesso da parte dei cittadini?".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie