Psichiatra, diamo una mano a noi stessi

"Se strutturiamo giornata passerà veloce" dice D'Alessandro

(ANSA) - PERUGIA, 28 MAR - "Se ci diamo una regola, se strutturiamo la giornata, questa passerà molto velocemente e alla sera saremo convinti di avere dato una mano a noi stessi e a tutti quanti gli altri": ne è convinto Silvio D'Alessando, psichiatra, per tre mandati consigliere dell'Ordine dei medici che così parla del distanziamento sociale imposto per fare fronte all'emergenza coronavirus. Lo dice rispondendo all'ANSA.
    Dottor D'Alessandro, l'emergenza Coronavirus sta portando a lunghe giornate di 'quarantena' forzata e a uno stravolgimento delle abitudini di vita. Quali potranno essere le conseguenze per il nostro equilibrio emotivo? "La prima cosa - afferma lo psichiatra - è trovare le parole giuste: conseguenze, equilibrio emotivo, quarantena forzata. Termini esatti per molti versi ma lo stesso concetto potrebbe essere espresso diversamente.
    Proviamo a dire: 'mi raccomando, dal momento che il distanziamento sociale è un efficacissimo antidoto alla diffusione dell'infezione impegniamoci tutti in questa direzione'".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie