Preghiera vescovo Castello per defunti

"Esperienza unica" sottolinea monsignor Cancian

(ANSA) - CITTA' DI CASTELLO (PERUGIA), 27 MAR - Il vescovo di Città di Castello mons. Domenico Cancian, ha risposto all'invito della Conferenza episcopale italiana e si è recato al cimitero monumentale e ha impartito la benedizione su tutti i defunti.
    Con il tono rotto dall'emozione, il presule ha voluto testimoniare la vicinanza della Chiesa tifernate a tutti coloro che soffrono "in questi drammatici momenti". "Per me (e penso anche per vescovi e preti che sono potuti andare al cimitero) - ha detto - è stata un'esperienza unica, molto commovente. Ho pregato, insieme al parroco della Cattedrale don Alberto Gildoni, in un cimitero senza nessuno, sentendo molto vicine innumerevoli persone che, nel mondo, in Italia e anche da noi, rinchiuse nelle loro case, stanno piangendo i loro defunti vittime della pandemia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie