Solo a malattie infettive sospetti virus

Task force individua reparti ospedali Perugia e Terni

In Umbria qualunque caso sospetto di coronavirus, indipendentemente dalla gravità delle condizioni cliniche, dovrà essere ricoverato nelle cliniche di Malattie infettive di Perugia e Terni per prevenire i possibili casi secondari. Lo ha stabilito la task force attivata dalla Regione.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie