Umbria

Cucinelli, atteso anno di bella crescita

Nel 2019 per il gruppo 607 milioni di ricavi netti

L'anno scorso il gruppo del lusso Brunello Cucinelli ha registrato ricavi netti a 607 milioni (+9,9% a cambi correnti e +8,6% a cambi costanti rispetto al 2018), con un aumento nei mercati internazionali dell'11,4% e in Italia dell'1,9%.
    Il gruppo ricorda importanti investimenti a sostegno del brand all'interno del piano triennale 2019-2021 pari a circa 53 milioni nel 2019, con un indebitamento finanziario netto di circa 30 milioni al 31 dicembre scorso.
    "Visto l'ottimo sell out dell'autunno inverno passato, la bella raccolta di ordini in casa della collezione primavera estate 20 e la molto favorevole partenza delle collezioni autunno inverno 20, lavorando con serena tranquillità ci attendiamo un 2020 di bella crescita del fatturato, dei profitti e dell'immagine", commenta il presidente e amministratore delegato Brunello Cucinelli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie