Gdf Terni,2.5 mln sequestrati in 17 mesi

Bilancio dell'attività in occasione della festa del Corpo

Oltre 2,5 milioni di euro sequestrati per reati tributari, 72 denunce per reati fiscali, 143 evasori totali scoperti: sono solo alcuni numeri dell'attività svolta negli ultimi 17 mesi dalla guardia di finanza del comando di Terni. Il bilancio è stato reso noto questo pomeriggio dal comandante provinciale facente funzioni, il tenente colonnello Fabrizio Marchetti, alla vigilia dei festeggiamenti per il 245/o anniversario della fondazione del Corpo, in programma domani a Perugia.
    In base ai dati diffusi, le fiamme gialle, dal primo gennaio 2018 al 31 maggio 2019, hanno anche individuato 15 milioni di euro di danni erariali dovuti a sprechi e malagestione di risorse pubbliche, segnalando e denunciando 60 responsabili.
    "Un numero importante per una realtà medio-piccola come quella ternana" ha detto Marchetti, secondo il quale "il tessuto economico è comunque sostanzialmente sano, anche se non manca qualche patologia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere