Umbria

In ospedale Terni "fisiologico turnover"

Dg Dal Maso, la qualità resta e anzi aumenta

(ANSA) - TERNI, 3 NOV - L'Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni "non è teatro di rovinosi valzer di primari né di emorragie fatali". Anzi, "è vero il contrario" per il direttore generale Maurizio Dal Maso, che dall'inizio del suo mandato - ricorda una nota - ha deliberato diverse procedure concorsuali per la copertura delle direzioni vacanti di cui 10 già espletate.
    "Il fatto che in questo periodo alcuni di questi noti professionisti lascino l'ospedale, tutti per raggiunti limiti di età e solo alcuni per scelte professionali personali - sottolinea Dal Maso - non apre scenari catastrofici. Si tratta di un fisiologico turnover, che va accolto con positività nella misura in cui apre la strada a giovani o comunque nuovi professionisti che possono dare (e quelli finora nominati lo stanno già dimostrando) importanti contributi ad una struttura ospedaliera ad altissima specialità come quella di Terni, che vuole diventare stabilmente un ospedale di insegnamento di riferimento nel panorama nazionale".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie