Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Vacanze in Alto Adige, per ora si arriva ancora in auto

Vacanze in Alto Adige, per ora si arriva ancora in auto

Il sondaggio di IDM sui comportamenti di mobilità

(ANSA) - BOLZANO, 22 APR - Anche se attualmente gli ospiti dell'Alto Adige, a causa del Coronavirus, raggiungono il territorio principalmente con la propria auto, in futuro sono propensi ad utilizzare mezzi di trasporto più ecologici. In Alto Adige, il 66% dei vacanzieri usa già i trasporti pubblici, soprattutto grazie alla carta degli ospiti, e ne è anche molto soddisfatto. Questi sono i principali risultati di un sondaggio online realizzato da Idm Alto Adige. L'obiettivo: ottenere dati sui comportamenti di mobilità degli ospiti altoatesini e ricavare in questo modo indicazioni per delle misure concrete.
    Da metà gennaio a inizio marzo Idm ha intervistato online 4.750 persone. La maggior parte di loro aveva già trascorso negli ultimi anni una vacanza in Alto Adige, il resto stava pianificando una vacanza sul territorio. Il 44% degli intervistati proviene dalla Germania, più del 39% dall'Italia: si tratta cioè dei due principali mercati dell'Alto Adige. La parte rimanente si divide tra altri mercati, come ad esempio i Paesi Bassi, il Belgio e la Svizzera.
    "In Alto Adige il 44% delle emissioni proviene dai trasporti. La mobilità è quindi una delle più grandi leve che possiamo usare in termini di sostenibilità. I viaggi ecologici e la mobilità - altrettanto ecologica - in loco sono quindi temi centrali per l'Alto Adige. I presupposti sono già presenti: il nostro territorio è facilmente raggiungibile in treno o in autobus sia da nord che da sud e, inoltre, l'Alto Adige dispone di un'eccellente rete di mobilità pubblica", dichiara Wolfgang Töchterle, direttore del dipartimento Marketing di Idm.
    "Tuttavia, secondo il nostro sondaggio, solo il 7% degli ospiti sceglie di viaggiare in treno, mentre il 90% arriva con il proprio mezzo di trasporto. Questo dato è aumentato del 12% dal 2018 - effetto dovuto sì alla pandemia, ma non solo. L'attuale sondaggio fornisce ora una base di dati che ci aiuta a capire quali misure sono adatte ed efficaci, in modo che in futuro i nostri ospiti possano fare a meno della propria auto durante le vacanze in Alto Adige". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie