Trentino AA/S

Eletto nel Bundestag il verde Bär imputato a Bolzano

Assessore Schuler, "auguri e benvenuto nella realpolitik"

(ANSA) - BOLZANO, 27 SET - E' stato eletto nel Bundestag tedesco il verde Karl Bär che attualmente risulta ancora imputato a Bolzano per la campagna anti-pesticidi dell'Umweltinstitut di Monaco. "Auguri e benvenuto nella realpolitik", commenta l'assessore all'agricoltura altoatesina Arnold Schuler che la scorsa primavera si era ritirato dal processo assieme a quasi 1.400 contadini che avevano querelato per diffamazione Bär.
    A questo punto il processo contro il 36enne doveva chiudersi, ma due agricoltori (due fratelli) si sono - almeno per il momento - rifiutati a ritirare la querela e la prossima udienza è in programma il 29 ottobre a Bolzano. Pochi giorni prima, probabilmente il 26 ottobre, il parlamento tedesco si riunirà per la seduta costituente.
    In un secondo filone della vicenda giudiziaria lo scorso maggio Alexander Schiebel, l'autore del libro "Das Wunder von Mals" (Il miracolo di Malles) contro l'uso dei pesticidi in Alto Adige, è stato assolto in tribunale a Bolzano dall'accusa di diffamazione a mezzo stampa. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie