Trentino AA/S

Covid: Alto Adige verso la zona bianca

Kompatscher, preoccupa la variante delta

(ANSA) - BOLZANO, 15 GIU - L'evoluzione della pandemia da Covid-19 in Alto Adige "è confortante. Andiamo verso la zona bianca, ma preoccupa la diffusione della variante delta". Lo ha detto il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, dopo che l'esecutivo, come ogni settimana, ha fatto il punto sulla situazione dell'emergenza sanitaria.
    "I dati settimanali dei contagi e quelli dei ricoveri restano bassi e questo ci porterà dal prossimo 21 giugno in zona bianca", ha sottolineato Kompatscher preoccupato, però, dalla variante delta. "Anche in Alto Adige - ha aggiunto il presidente della Provincia - abbiamo una persona piuttosto giovane, non vaccinata e senza patologie pregresse, che è stata infettata da questa variante e si trova in terapia intensiva. Perciò il mio appello è di continuare a seguire le regole per prevenire il contagio".
    Regole che, in certa misura, saranno meno stringenti con iul passaggio alla zona bianca. "Verrà meno il coprifuoco - ha spiegato ancora Kompatscher- e, con la prescrizione del CoronaPass, si potranno organizzare eventi pubblici all'aperto.
    Verrà meno anche l'obbligo della mascherina all'aperto, ma bisognerà averla sempre con sè perché va comunque indossata in caso di assembramenti". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie