Orsi Trentino: Oipa chiede accesso al centro Casteller

"Teniamo alta l'attenzione per spezzare silenzio"

(ANSA) - TRENTO, 14 MAG - Gli attivisti dell'Oipa del Trentino hanno manifestato oggi davanti al Centro faunistico del Casteller, a Trento, per chiedere alla Provincia di Trento l'immediata liberazione degli esemplari M49 e M57.
    Si tratta della 23/a iniziativa di protesta organizzata a livello locale dagli animalisti, che hanno scritto anche al presidente della Provincia Maurizio Fugatti e al Dipartimento della protezione civile, competente in materia, per chiedere l'accesso al centro faunistico, attualmente interdetto ai visitatori esterni.
    "Il centro sarebbe un centro vivaistico, ma è stato trasformato in un vero e proprio lager, con celle in cemento di dodici metri quadrati ciascuna. Mesi fa, due deputate del parlamento italiano hanno dovuto far ricorso ai carabinieri per poter entrare e constatare che gli orsi sono tenuti in condizioni pietose. Noi teniamo alta l'attenzione per tentare di spezzare questo silenzio assordante", affermano gli animalisti.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie