Orso catturato e liberato con radiocollare in Alto Adige

Negli giorni scorsi aveva sbranato decina di animali di un maso

(ANSA) - BOLZANO, 10 MAG - A Marlengo, nel Meranese, un orso è stato catturato, monito di radiocollare e poi liberato nuovamente. Nei giorni scorsi il plantigrado aveva sbranato una decina di animali del vicino maso Flatscherhof. Come informa il direttore dell'ufficio caccia e pesca della Provincia di Bolzano, Luigi Spagnolli, si dovrebbe trattare un maschio di quattro anni proveniente dal Trentino. Con il radiocollare la sua posizione ora può essere costantemente monitorata. (ANSA).
   "Abbiamo posizionato delle fototrappole lungo il sentiero dove l’orso era solito spostarsi – spiega il direttore dell’Ufficio caccia e pesca, Luigi Spagnolli – e una volta individuato il punto in cui transitava più di frequente abbiamo piazzato una trappola che ci ha consentito di narcotizzarlo. Successivamente gli è stato applicato il collare che ci consentirà di monitorarne i movimenti sul territorio, poi l’animale è stato rimesso in libertà".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere

      Qualità Alto Adige




      Modifica consenso Cookie