21 chili di droga in garage, arrestato personal trainer

21enne tradito da un via vai sospetto a Gries

(ANSA) - BOLZANO, 09 APR - Teneva 21 chili di marijuana e hashish nel suo garage a Gries. La squadra mobile della Questura di Bolzano ha arrestato M.M., cittadino italiano di 29 anni, incensurato e insospettabile personal trainer, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, i poliziotti della narcotici già da alcuni giorni monitoravano il garage, dove era stato segnalato un via vai sospetto.
    Dopo alcuni servizi di osservazione, gli agenti diretti Giuseppe Tricarico, hanno individuato un cittadino italiano, già noto per aver avuto contatti con pregiudicati e formalmente non residente in quell'edificio, entrare in una delle rimesse.
    Subito intervenuti, all'interno del locale gli operatori hanno sequestrato quasi 21 chili tra marijuana e hashish, nonché materiale destinato alla conservazione e al confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione. La successiva perquisizione a casa del giovane ha consentito di sequestrare altri 50 grammi di cannabinoidi e 12.500 euro in contanti, ritenuti provento del reato di spaccio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie