Covid: pazienti altoatesini ricoverati ad Innsbruck

Stabili i casi di variante sudafricana

(ANSA) - BOLZANO, 17 FEB - Come era già avvenuto durante la prima ondata dell'epidemia da coronavirus, due pazienti Covid-19 di terapia intensiva sono stati trasferiti dall'Alto Adige alla clinica universitaria di Innsbruck. Altri due verranno trasferiti nell'ospedale tirolese fra oggi e domani, anche se, precisa l'Azienda sanitaria provinciale, l'Alto Adige dispone attualmente ancora di posti letto di terapia intensiva Covid e non Covid.
    I trasferimenti, che sollevano il sistema sanitario locale, sono stati decisi considerato che l'attuale situazione nelle terapie intensive Covid del Tirolo è più stabile e vista anche l'ottima cooperazione con il Land austriaco. Altri trasferimenti potrebbero essere effettuati nei prossimi giorni.
    Nel frattempo restano sei i positivi alla variante sudafricana del coronavirus accertati in provincia di Bolzano.
    Lo conferma l'assessore alla sanità, Thomas Widmann. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie