Trentino AA/S

Covid: Fugatti incontra Garavaglia per l'emergenza economica

Per far sentire il "grido di allarme dei territori di montagna"

(ANSA) - TRENTO, 16 FEB - Un confronto faccia a faccia, dopo gli appelli lanciati in questi giorni per far sentire forte a Roma, come a Bruxelles, il grido di allarme dei territori di montagna. È questo - si legge in una nota - il senso dell'incontro avvenuto questo pomeriggio a Roma fra il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ed il neo ministro al Turismo, Massimo Garavaglia.
    "Abbiamo rappresentato al ministro - ha commentato Fugatti al termine del colloquio - la drammatica situazione di un settore, quello dello sci, che sta vedendo crollare gli ultimi bastioni di una difesa strenua, durante la quale, accanto ad una dignitosa pazienza, si sono messe in campo idee, iniziative, persino investimenti per garantire almeno una simbolica partenza di una stagione di fatto rimasta al palo. E non si tratta solo di sci - ha spiegato il presidente trentino - perché sono tante e capillari le attività come la ristorazione, il ricettivo, le aziende di noleggio, gli istruttori e via dicendo, che rappresentano un mondo su cui la montagna ha costruito le basi per la sua sopravvivenza e per il suo sviluppo".
    "Questo mondo non può sparire, come se fosse travolto da una valanga - ha concluso Fugatti - e va soccorso: con indennizzi reali e tempestivi" (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie